Login


Register | Recover Password
 

Disfunzione Erettile, Quali I Fattori Di Rischio E Come Affrontare Il Problema

In rare occasioni, i medici potrebbero consigliare l’utilizzo di un monitor domestico in grado di rilevare e registrare le erezioni durante il sonno. Il medico inizia ponendo al soggetto delle domande sui sintomi e sulla sua anamnesi medica. In base ai risultati dell’esame obiettivo e dell’anamnesi, i medici sono solitamente in grado di individuare la causa della DE e di suggerire eventuali esami aggiuntivi . L’erezione del pene nasce infatti nella psiche dell’uomo, quando questa si trova nelle giuste e opportune condizioni emotive e mentali. E solo in un secondo momento si manifesta come fenomeno organico, con l’aumento del flusso sanguigno verso i corpi cavernosi dell’asta del pene. La terapia chirurgica, trova indicazione solo nei pazienti in cui la terapia medica non ha dato risultati .

  • La disfunzione erettile derivante da tali condizioni prende il nome di disfunzione erettile neurogenica.
  • Se siete interessati ad una visita specialistica con il Dottor Russo, potete prenotare una visita nel Centro di Urologia Avanzata di Milano o al Wolf Elvation Training Center Onde d’Urto in Andrologia.
  • A volte, un anello di costrizione e un dispositivo ad aspirazione vengono usati in combinazione con la terapia farmacologica.
  • Come affermato nella premessa iniziale, sulla capacità d’erezione agiscono anche meccanismi di natura emozionale.

Questi prodotti sono particolarmente pericolosi per gli uomini che prendono nitrati. Altre volte, specie se acquistati via internet, queste preparazioni non contengono nulla. Tutti e quattro i farmaci potenziano gli effetti dell’ossido nitrico, una sostanza chimica naturale prodotta dall’organismo che rilascia i vasi del pene .

Piuttosto, poiché gli anziani più facilmente sviluppano patologie che influiscono sui vasi sanguigni, essi sono più propensi a contrarre la DE. Molte coppie di anziani svolgono attività sessuali soddisfacenti senza erezioni o coito, e potrebbero decidere di non ricercare alcun trattamento. Ciò nonostante, il trattamento della DE può essere appropriato per gli uomini anziani. R. In sintesi la disfunzione erettile o impotenza sessuale è legata all’incapacità di ottenere o di mantenere un’erezione del pene. Se la disfunzione erettile è determinata da stress, ansia o depressione, o se è causa di stress e tensioni relazionali, il medico potrebbe suggerire alla persona che ne soffre e al partner di farsi visitare da uno specialista. I medicinali per la disfunzione erettile non funzionano in tutti gli uomini e potrebbero essere meno efficaci in determinate situazioni quali, ad esempio, un intervento chirurgico alla prostata, la presenza di diabete, bassi livelli di testosterone circolante.

Come Si Affronta La Disfunzione Erettile?

Tali sintomi possono manifestarsi indipendentemente dalla riduzione del desiderio sessuale. Impostare una terapia personalizzata che permetterà al paziente di ottenere erezioni più vigorose e continuare ad avere un’attività sessuale soddisfacente. Essere “veri” uomini significa anche essere in grado di avere quanti più rapporti sessuali possibile, e il non sentirsi adeguati a questo ormai obsoleto modello virile può creare profonde fratture interiori, e ledere in modo devastante l’autostima maschile. Il fenomeno dell’erezione del pene è un riflesso https://farmacialoreto.it/ spinale, che comporta il maggior afflusso di sangue alle arterie cavernose e il conseguente aumento del turgore e delle dimensioni del pene. Si tratta di una forma di terapia molto diretta al problema, che viene affrontato attraverso specifiche tecniche. Questa però non trascura, ove necessario, l’analisi di aspetti psicologici più profondi, connessi alla struttura di personalità del soggetto, alle sue relazioni, alle sue idee e convinzioni relative alla sessualità, alla sua storia di vita ed al contesto socio-culturale in cui è cresciuto.

Le cause che provocano il deficit erettile possono essere molteplici; nella magior parte dei pazienti affetti dadeficit erettile è presente una combinazione di fattori organici e psicogeni. Secondo un’alisi condotta negli ultimi 10 anni, su ben 6 studi clinici, nel 75% degli Cialis senza ricetta uomini con deficit erettile sono stati rilevati sia la presenza di fattori organici che di problemi psicogeni. I due cilindri sono riempiti di liquido, e sono collegati mediante un sistema a circuito chiuso a una pompa di controllo a livello dello scroto e a un serbatoio.

Giornalista pubblicista da luglio 2009, ho conseguito con il massimo dei voti un Master in Gender Equality-Strategie per l’Equità di Genere con tesi sulla Medicina di Genere. Copywriter originale e creativa, nasco negli anni Settanta in un assolato angolo di Sardegna, imparando tutto ciò che posso dai libri e dalla vita, dopo la maturità classica mi sono laureata in Lingue e Comunicazione. Scrivo di salute e benessere dal 2010, collaborando https://www.farmae.it/ con diverse testate giornalistiche on-line e web magazine. Nel cassetto nascondo racconti, un diploma da fumettista e aspirazioni da storyteller, a cominciare dalla Medicina Narrativa. Infine, rappresenta un’opzione invasiva ormai pressoché in disuso l’impianto di protesi peniene per via chirurgica, anche perché possono trasformarsi in un facile veicolo di infezioni, e perché la soluzione farmacologica è di gran lunga la più efficace.

Cosa comprare in farmacia per disfunzione erettile?

Problema abbastanza diffuso tra gli uomini di età superiore ai 40 anni, la disfunzione erettile può dipendere da: particolari condizioni fisiche (es: diabete, arteriosclerosi, sclerosi multipla ecc.), l’assunzione di determinati medicinali (es: diuretici, antipsicotici, corticosteroidi, farmaci citotossici ecc.),

I giovani che fanno uso di steroidi per favorire la crescita della massa muscolare possono essere soggetti ad un alto rischio di disfunzione erettile o erezione debole. Racchiudono tutte le condizioni mediche che compromettono la salute del sistema nervoso e la sua azione di controllo sul pene. La disfunzione erettile derivante da tali condizioni prende il nome di disfunzione erettile neurogenica.

Quali Sono Le Cause Fisiche Della Difficoltà Di Erezione?

Nel caso, invece, in cui il problema sia evidentemente psicologico, come più spesso accade, la soluzione più indicata è un percorso di psicoterapia cognitivo-comportamentale. Durante questa verranno affrontati i fattori principali di mantenimento del problema, quali l’ansia da prestazione, lo stress ed altri circoli viziosi disfunzionali. Quando i medici prendono in considerazione le cause, prestano attenzione ai fattori psicologici e interpersonali. Oltre a causare l’aterosclerosi, ildiabete può anche influire sui nervi che raggiungono il pene. Poiché i nervi diretti verso il pene corrono lungo la ghiandola prostatica, l’intervento chirurgico alla prostata spesso causa la DE. Ad esempio, un soggetto affetto da una leggera diminuzione della funzione erettile, dovuta al diabete o alla malattia vascolare periferica, può sviluppare una forma grave di DE, subito dopo l’assunzione iniziale di un nuovo farmaco, o qualora lo stress aumenti.

Infatti, se la coppia non trova il modo per integrare questi cambiamenti in un modo diverso di fare l’amore, possono insorgere numerose difficoltà della gestione dell’eccitazione (Fenelli, Lorenzini, 1999; Simonelli, 1997). Prima di utilizzare qualsiasi integratore, è necessario consultare il medico per assicurarsi che sia sicuro, soprattutto se si hanno malattie croniche. La Food and Drug Administration , l’ente governativo statunitense che autorizza i prodotti alimentari e i farmaci, ha emesso avvertenze su diversi tipi di “composti a base di erbe” perché contengono farmaci potenzialmente dannosi non elencati nell’etichetta. I dosaggi delle sostanze contenute in questi prodotti spesso sono sconosciuti e potrebbero esserci contaminazioni batteriche pericolose. Alcuni di questi farmaci possono interagire con altri e causare un pericoloso abbassamento della pressione.

Difficoltà A Mantenere Erezione, Quando È Realmente Un Problema?

Durante la Focalizzazione Sensoriale la donna stimola manualmente il pene dell’uomo con l’obiettivo di generargli un’erezione più o meno completa; poi è richiesto che la partner femminile interrompa la stimolazione per far diminuire l’erezione. Per tale motivo è più facile comprendere l’impotenza psicogena come dovuta ad un’ansia da prestazione, potenzialmente mantenuta da un circolo vizioso . Pensiamo ad esempio ad un uomo che ha già sperimentato un episodio di disfunzione erettile. Rimasto sconvolto dal suo passato insuccesso, egli potrà verosimilmente preoccuparsi che la cosa riaccada e, sperimentando ansia, di fatto automaticamente renderà più probabili i futuri “fallimenti”. La reazione di allarme è un meccanismo molto importante coinvolto nell’eziologia e nel mantenimento dell’impotenza. A volte, inoltre, il primo sintomo di iniziale deficit erettivo è l’ejaculazione precoce secondaria, ossia acquisita dopo anni di normale funzione sessuale.

problemi di erezione cause

La disfunzione erettile è una condizione molto comune, soprattutto tra gli uomini di età più avanzata. L’erezione peniena è una complessa risposta fisiologica, che rispecchia lo stato di eccitazione sessuale maschile e dipende da una perfetta integrazione di meccanismi vascolari, endocrini , neurologici, muscolari ed emozionali. Alcuni uomini che soffrono di disfunzione erettile possono riuscire ad avere l’erezione solo durante la masturbazione o al risveglio. In questi casi, si potrebbe ricorrere all’intervento chirurgico per impiantare una protesi del pene. Le protesi possono avere l’aspetto di aste di silicone rigide o di dispositivi ad attivazione idraulica che possono essere gonfiati e sgonfiati. Entrambe le soluzioni comportano i rischi dell’anestesia totale, dell’infezione e del malfunzionamento della protesi.

L’individuo ritiene di essere “impotente” o di essere diventato impotente, senza considerare l’ipotesi di una patologia temporanea e risolvibile come accade ad esempio in caso di prostatite. La cosa più importante, nel caso ci si renda conto di avere un deficit erettile, è di non considerare il fenomeno come un problema “prestazionale” come spesso accade, ma intraprendere subito la strada dell’indagine clinica del fenomeno. Ritrovare la serenità sessuale è quindi un percorso relativamente semplice, se assistiti da un valido professionista. Prima di tutto è importante capire le cause che sono alla base della disfunzione erettile, per valutare come agire, prendendo in considerazione determinati fattori ed escludendone altri. In alcuni casi la disfunzione erettile rappresenta un importante campanello d’allarme per la comparsa di malattie vascolari gravi come ictus e infarto. La disfunzione erettile riguarda la sfera sessuale ed è l’impossibilità e/o l’incapacità per un soggetto di sesso maschile di ultimare un rapporto.

Quando l’uomo non riesce ad avere l’erezione?

Dal punto di vista chimico, la vitamina D ha un ruolo importante nella produzione di ossido nitrico che è il principale fattore che favorisce la dilatazione dei vasi arteriosi del cuore, dei vari distretti vascolari e anche del pene, favorendo l’erezione.

Attualmente noi disponiamo di 3 diverse i diverse linee di terapia o farmaco-protesi. L’incidenza di tale disfunzione dell’apparato genitale maschile, risulta poco frequente al di sotto dei 40 anni, ma la sua percentuale aumenta rapidamente fino ad arrivare al 50% nell’età compresa tra i 40 ed i 70 anni e al 65% negli uomini oltre i 70 anni. E poiché la psiche qui gioca un ruolo da leone, anche la compagna può contribuire alla soluzione della faccenda. Ma nel 99,9% il problema risiede nel mondo interiore dell’uomo; un’inibizione che in ogni soggetto ha cause diverse». Famiano Meneschincheri, Andrologo e Urologo, sito non a scopo di lucro, di carattere scientifico. L’erezione costituisce una funzione fondamentale per l’uomo a qualsiasi età se viene meno, anche la percezione di sé va in crisi.

Cause Organiche Della Disfunzione Erettile

La disfunzione erettile maschile riguarda l’impossibilità e/o l’incapacità per un uomo di portare a termine un rapporto sessuale in modo completo. È possibile che non riesca a raggiungere l’erezione o non riesca a conservare la necessaria erezione che consente di vivere la penetrazione completa. In altri casi sono le malattie neurologiche, come la sclerosi multipla, a danneggiare i meccanismi www.casafarmacia.com nervosi che coordinano l’erezione. Anche traumi midollari, quando causano la paraplegia, ossia la paralisi degli arti inferiori, possono causare problemi di erezione. È necessaria in primo luogo la stimolazione sessuale per causare il rilascio dell’ossido nitrico nei corpi cavernosi del pene. I farmaci ne amplificano l’effetto permettendo di raggiungere un’erezione normale.

Molte di queste condizioni e alcuni fattori di rischio sono per fortuna transitori, specialmente se derivanti da cure limitate nel tempo, o da abitudini dannose che si possono abbandonare con un po’ di forza di volontà e magari un percorso terapeutico adeguato. Talvolta, per molte forme di DE, occorrono invece cure specifiche e persino interventi chirurgici. La conseguenza di questa strategia di evitamento del problema, si traduce in difficoltà e tensioni nel rapporto di coppia, ma ancora prima in disturbi dell’umore , e in una caduta libera del senso di autostima.